Facebook  Youtube 

Un Paese a Sei Corde

c/o La Finestra sul Lago Associazione Culturale

lafinestrasullago(at)libero.it

Tel. +39 0322 96333


Recen-storia da Briga Novarese

26/06/2021

Abbracciami per sempre

DANIELE FABIO
Con i danzatori Pasquale Bloise e Dorella Gigliotti
Spettacolo concerto danzato “Abbracciami per sempre”
Briga Novarese - 26 giugno 2021

Sotto il sole cocente del tardo pomeriggio, in uno strano orario, scelto per dribblare la partita dell’Italia agli Europei di calcio, la passione per la musica e la curiosità per questa nuova e insolita proposta di UN PAESE A SEI CORDE hanno riunito un bel pubblico nello spazio antistante il Municipio di Briga Novarese. Qui una pista da ballo, con la sua scenografia minimalista, e un piccolo palco hanno fatto da teatro ad uno spettacolo messo in scena da Daniele Fabio, straordinario chitarrista già incontrato nella nostra rassegna, insieme ai ballerini Dorella Gigliotti e Pasquale Bloise.
E La Danza di Amigdala, così piena di energia e ritmi mediterranei, è stata la musica perfetta con cui Daniele Fabio ha aperto il concerto, portandoci in un viaggio dove ogni brano è una tappa, in un percorso di vita e di amore per conquistare un abbraccio. A danzare questa storia sono scesi sulla pista Dorella Gigliotti, eterea, e Pasquale Bloise, i capelli d’argento sull’abbigliamento nero. Senza scarpe, la mascherina rossa sulla bocca a raccontare il difficile momento della pandemia e dell’incomunicabilità nella distanza di una convivenza forzata. Passi di danza contemporanea sulle note spigolose e dissonanti di Compas. Il pubblico fermo ad ascoltare, osservare, applaudire. Pronto ad ascoltare ammirato la bellissima musica di Daniele Fabio, sorridente e carismatico, mentre le sue mani virtuose ci incantavano con due studi “acquatici”, Alcantara e Mare. Poi riecco i ballerini, tornati a coreografare coi loro passi di tango a distanza, con gli sguardi malinconici, la loro storia muta sulle splendide musiche di Daniele Fabio. Bravo compositore, meraviglioso esecutore e anche straordinario arrangiatore di brani, come dimostrato dalle sue versioni rivedute e scorrette di Mad World, di Over the Rainbow e persino della Tarantella del Gargano. Intanto la danza proseguiva, raccontando una storia che si faceva più serena, in un risveglio da un lungo periodo senza abbracci, indossavano le scarpe e si stringevano in un tango intenso. La voce calda di Daniele Fabio ci ha così raccontato la trama finale dello spettacolo, mentre il sole cominciava a tramontare sulle note di Sulle Corde del Tramonto. Quasi ci fosse un accordo col cielo. Ma non voleva lasciarci senza un bis, tratto da un altro spettacolo danzato, con le note di Mediterranean Secrets. Musica bellissima e danze rarefatte, delicate, sorridenti. E grandi applausi entusiasti, a cui i nostri hanno voluto rispondere con altri due bis, presi direttamente dalla tradizione calabrese e danzati a passo di tango. Quanta meraviglia in questa performance, dall’inizio quasi stridente con la musica straordinaria di Daniele Fabio e dal finale festoso e pieno di sorrisi. Questo è lo stupore che ci regala UN PAESE A SEI CORDE.

Patrizia & Mauro Gattoni


 





Un Paese a Sei Corde
P. Iva 01846330031